Casa

Il diritto all'abitazione è il diritto economico, sociale e culturale ad un adeguato alloggio e riparo. È presente in molte costituzioni nazionali nonché nella Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, nella Convenzione internazionale sui diritti economici, sociali e culturali e nel Trattato di Lisbona.

L’abitazione rappresenta luogo e bene primario, nonché condizione necessaria, per lo svolgimento di un’esistenza libera e dignitosa per sé e per la famiglia di ciascun individuo. Non è un caso infatti che la disponibilità di un’abitazione sia uno dei requisiti previsti perché un cittadino straniero in Italia possa ottenere il permesso di soggiorno, un lavoro o richiedere il ricongiungimento familiare.

Fonte: Costituzione