Corso di formazione - EMMA

UN NUOVO APPROCCIO ALLE MIGRAZIONI: PENSARE LA COMPLESSITÀ

DESTINATARI: Operatori pubblici e privati.

FINALITÀ: Ottimizzazione della qualità dei servizi pubblici e privati attraverso il rafforzamento delle competenze degli operatori nello svolgimento delle attività rivolte a cittadini provenienti da Paesi Terzi.

IDENTITÀ ETNICA, UN CONCETTO AMBIGUO. STEREOTIPI E PREGIUDIZI
Docente: Dott.ssa Silvia Pitzalis Il modulo intende fornire una panoramica sui concetti di cultura ed etnicità e analizzare criticamente la creazione di stereotipi e pregiudizi. L’obiettivo è quello di fornire alcuni strumenti che rafforzino le capacità di intervento degli operatori pubblici nel lavoro con i cittadini che provengono da paesi terzi, evitando pericolose semplificazioni differenzialiste nella lettura dei bisogni sociali e negli interventi correlati. Verrano analizzati e trattati casi concreti specifici per facilitare il lavoro e per concretizzare la parte teorica degli argomenti formativi proposti. Tali casi verranno proposti sia dalla docente che dai partecipanti. Verranno affrontati e discussi i seguenti temi: IL CONCETTO DI CULTURA - Definizioni di cultura; incompletezza biologica e funzione della cultura; caratteristiche della cultura. IL CONCETTO DI RAZZA - Varietà e unità umana; razzismo; l’invenzione delle razze; i nuovi volti del razzismo. IL CONCETTO DI IDENTITÀ - Identità/alterità; come si definisce l’identità; corpo; persona; emozioni. IL CONCETTO DI MIGRAZIONI - Che cosa sono i processi migratori; rapporto tra paesi di immigrazione e contesti di origine; multiculturalismo; seconde generazioni; il governo delle migrazioni.

26 aprile 2022 ore 16.00 - 19.00

03 maggio 2022 ore 16.00 - 19.30

10 maggio 2022 ore 16.00 - 19.30

RI-PENSARE LA DIVERSITA’ CULTURALE - “Lo straniero ti permettere di conoscere te stesso, facendo di te uno straniero” (E.Jabes) Docente:

Dott.ssa Barbara Mattioli Il modulo si propone di far emergere e elaborare i vissuti personali dei partecipanti nell’incontro con la diversità culturale. Attraverso laboratori esperienziali, il confronto con altri partecipanti e alcuni elementi teorici dell’etnopsichiatria clinica, si costruirà uno spazio di riflessione e cura del proprio mondo emotivo in ambito professionale per un approccio alla complessità del mondo creativo e efficace. Verranno analizzati e trattati casi concreti specifici e verranno trattati i seguenti temi: I DISPOSITIVI DI CURA: il dispositivo etnopsichiatrico a confronto con i possibili dispositivi in ambito lavorativo.

Quali percorsi possibili? CRITICA DEL TRAUMA: pensieri sul trauma e sulle possibili risposte al trauma.

IL MODELLO NARRATIVO IN ETNOPSICHIATRIA: Come co-struire storie che aiutano a crescere.

17 maggio 2022 ore 16.00 - 19.00

24 maggio 2022 ore 16.00 - 19.30

31 maggio 2022 ore 16.00 - 19.30

È possibile iscriversi entro 22 aprile 2022 Info e iscrizioni: https://labirinto.coop/corso/migrazioni-nuovo-approccio

Tel. 0721.26691 (da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00)
E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.