Rassegna cinematografica KA - Nuovo Immaginario Migrante

La rassegna cinematografica KA - Nuovo Immaginario Migrante è un progetto approvato dal MiBACT - MigrArti - La Cultura Unisce, dedicata al tema delle migrazioni contemporanee, dell’erranza attraverso i secoli, dell’identità e della multiculturalità.

La rassegna prende il via martedì 12 giugno e si svolgerà fino al 27 giugno nelle città di Jesi e Senigallia con appuntamenti di cinema d’autore, docu-film, cortometraggi d’animazione, eventi con artisti ed ospiti internazionali, tra cui sarà lo scrittore Erri De Luca. Si tratta di unico progetto nelle Marche vincitore del bando MIBACT “MigrArti Cinema”.

Il primo appuntamento, il 12 giugno, prevede la proiezione dei corti d’animazione presentati dagli studenti della 2 A della scuola secondaria I grado dell’Istituto Comprensivo Federico II. Nel corso della serata, ad ingresso gratuito, saranno proiettati i cortometraggi “The fruits of clouds” di Kateřina Karhánková (Repubblica Ceca, 2017), “Link” di Robert Löbel (Germania, 2017), “La nostra storia” di Lorenzo Latrofa (Italia, 2018), “Balcony” di David Dell’Edera (Ungheria, 2016), “About a mother” di Dina Velikovskaya (Russia, 2015), “Sog” di Jonatan Schwenk (Germania, 2017), “Buonanotte” di Caterina De Mata (Italia, 2017). Negli spazi pubblici di piazzale San Savino è in mostra fino al 24 giugno il manifesto “Orto cittadino” del collettivo artistico Guerrilla Spam, l’evento di arte urbana in collaborazione con USB Gallery; attraverso il linguaggio dell’affissione, nel grande poster di 6 metri per 3 gli artisti propongono in immagini un’idea nuova di umanità fatta dalla relazione tra diverse culture. In mostra, fino al 31 agosto, il lavoro dell’artista Giacomo Giovannetti che per “Civicocinque” all’interno dei laboratori Tonidigrigio e Pepe Lab, in Piazza della Repubblica, espone appunti visivi dedicata all’immaginario di luoghi ed etnie diverse.

La rassegna è promossa da associazione culturale PEPE LAB e associazione di donne straniere ACADS, insieme ad un’ampia rete regionale e nazionale di realtà culturali e organizzazioni della diaspora, con la direzione artistica di Valeria Bochi e in collaborazione con il Comune di Jesi, Comune di Senigallia, Ombudsman delle Marche Garante dei diritti di adulti e bambini, Africa e Mediterraneo, Le Rondini, Le Réseau, Terra di Tutti Film Festival, Mandala, A.M.I.V., Ottomani, Scuola Federico II Jesi, con il supporto di Tonidigrigio, Polo Museale delle Marche, USB Gallery.

Per maggiori informazioni sul programma vai alla pagina dedicata sul sito del Comune di Jesi

Fonte: Comune di Jesi

Ultima modifica il Venerdì, 07 Settembre 2018 16:38