Scheda ASGI sulla tutela della salute e il diritto al soggiorno per i cittadini stranieri in Italia

Nel testo, diviso in tre sezioni, si affronta la tutela del diritto alla salute e i permessi di soggiorno per cure mediche previsti dall’ordinamento prima del d.l. 113/2018 conv. l. 132/2018, il permesso di soggiorno per cure mediche introdotto dal d.l. 113/2018 e si approfondisce il tema delle condizioni di salute correlato alla protezione internazionale.

La scheda nasce con l’obiettivo di offrire agli operatori uno strumento di approfondimento delle diverse tutele che il nostro ordinamento prevede in presenza di peculiari condizioni rilevanti sotto il profilo sanitario dei cittadini migranti e in particolare dei permessi di soggiorno previsti sia nel caso in cui un cittadino straniero si trovi già sul territorio italiano sia nel caso in cui debba fare ingresso in Italia per ricevere cure mediche specifiche. La scheda inoltre approfondisce i casi in cui, con richiami anche a sentenze delle Corti europee, in presenza di determinate condizioni psicofisiche, il richiedente asilo possa ottenere il riconoscimento della Protezione internazionale o in subordine della protezione speciale.

All’interno della scheda, vengono preliminarmente analizzati i permessi di soggiorno per cure mediche previsti dal nostro ordinamento, come il permesso per gravidanza e per assistenza minori, per poi passare all’esame del permesso di soggiorno per cure mediche introdotto nel nostro ordinamento dal D.L 113/2018, convertito con Legge 132/2018, analizzando in particolare i presupposti per il suo rilascio, anche alla luce delle modifiche introdotte dal D.L 130/2020, e la tutela giurisdizionale prevista in caso di diniego da parte della Questura, Tribunale competente e termini per il ricorso.

Fonte: ASGI