Una nuova piattaforma per contrastare la disinformazione e condividere le buone pratiche sul territorio

Grazie ad una nuova iniziativa del Comitato Europeo delle Regioni (ECR - European Committee of Regions), organo consultivo dell'UE che rappresenta autorità locali e regionali, nasce una nuova piattaforma a disposizione dei sindaci e dei leader regionali europei.

L’iniziativa, "Cities and Regions for Integration of Migrants", ha lo scopo di mostrare esempi positivi di integrazione di migranti e rifugiati, condividere informazioni su esperienze locali e promuovere la diversità come valore aggiunto per costruire città inclusive e garantire la coesione sociale. In particolare, l’iniziativa vuole sostenere l'integrazione di migranti e rifugiati; dare voce più forte ai piccoli comuni, alle città di medie dimensioni e alle regioni e incoraggiare la cooperazione tra località minori, città e regioni; contribuire a presentare una più forte narrativa di solidarietà e contrastare la disinformazione in questo campo.

Le attività previste nell'ambito dell'iniziativa riguardano l’organizzazione di tavole rotonde e conferenze di livello europeo;  sviluppo e promozione di proposte per politiche di integrazione dell'UE; raccolta di buone esperienze e pratiche; le buone pratiche raccolte saranno anche visualizzate sull'European website on Integration gestito dalla Commissione europea; facilitazione dello scambio di buone pratiche; fornitura e diffusione di informazioni sull'integrazione (opportunità di finanziamento, eventi, buone pratiche, ecc.)

I Comuni e le Regioni che desiderano aderire all'iniziativa devono compilare un questionario (https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/IntegrationInitiative).

Fonte: ECR